PUBBLICAZIONI DIGITALI

La copertina di "Non vuol dire dimenticare"
La copertina di "Non vuol dire dimenticare"

"Non vuol dire dimenticare" - Romanzo

 

Nell'estate del 1989 sono volato negli Stati Uniti per un viaggio che sognavo da tempo e che mi è costato tutti i soldi che avevo, anche qualcosa di più. Come si dice, cherchez la femme. Che in questo caso si chiama Valerie ed è una giocatrice di softball.
Durante il viaggio ho raccolto decine di pagine di appunti, che nel corso degli anni ho rivisto. Sono arrivato al punto di schematizzare su carta una cronologia degli eventi che mi sembrava più razionale rispetto a quella reale. E' poi successo che una sera mi sono messo alla macchina da scrivere e, nel giro di poche settimane, ho scritto un romanzo. Facevo leggere capitolo per capitolo (ho scritto come un reportage, senza mai lasciare una singola sezione a metà) a mia moglie ed ero sempre più soddisfatto del risultato.
E' iniziata la consueta trafila: il romanzo è andato in mano all'amico del cuore, a persone che sapevo potevano essere critiche. Nel frattempo, visto che la prima stesura era fatta a macchina da scrivere, ho scansionato pagina per pagina per averlo in un file di word, così da rendere più agevole lavorarci.
Un editore (oggi abbastanza importante, allora agli inizi) mi aveva fatto qualche promessa, ma poi non mi ha più contattato dopo aver ricevuto il manoscritto. Altri editori mi hanno fatto la classica proposta di compartecipazione alle spese che non ho accettato. La mia agente dice che è un buon lavoro, ma di un genere che oggi non va tanto.
Io quando ho scritto volevo raccontare una storia (basata sul mio viaggio, ma ovviamente non un resoconto: contiene anche qualche onesta bugia da scrittore) e farlo in un linguaggio che rappresenti la gente come me, parlo sia del livello culturale che della generazione di chi ha compiuto 20 anni negli anni '80.
Ricevuta la proposta dell'editore BookMoon di farne un e-book, ho deciso di accettare. Voglio dare una chance al romanzo di camminare con le sue gambe.
Non vuol dire dimenticare si può acquistare on line

 

Acquista su AMAZON per Kindle

 


 

copertina ebook beneck"Sotto il segno del leone" - la biografia di Bruno Beneck

 

Grazie a un accordo con l'editore Soldiershop, che lo ha pubblicato nella collana Historical Biographies, il mio libro biografia Sotto il segno del Leone, dedicato alla figura di Bruno Beneck, è ora un e-book. La versione digitale differisce leggermente da quella cartacea, soprattutto nell'impaginazione, che è stata studiata per rendere il libro più facilmente fruibile dal lettore che utilizza un e-reader o un tablet.

Bruno Beneck, nato il 1° agosto 1915, è stato il terzo Presidente della FIBS (Federazione Italiana Baseball Softball). Durante i suoi mandati (1969-1984) Beneck ha letteralmente rivoluzionato il mondo di questi sport.
Raccontare la sua biografia mi ha permesso di ripercorrere buona parte di un secolo del quale Beneck (calciatore, soldato, pubblicitario, regista televisivo e cinematografico, prima di diventare dirigente sportivo) è stato protagonista.

Sotto il segno del Leone è in vendita in formato Kindle a € 4.99.

 

Acquista su AMAZON  per Kindle

 

 


          

La copertina di "Un gioco e un sogno"
La copertina di "Un gioco e un sogno"

"Un gioco e un sogno"- Storia della Federazione Internazionale di baseball

 

Ho proposto all'editore Bookmon, che lo pubblica nella categoria Saggi, la riedizione in Italiano di The Game we love, il libro che mi era stato commissionato dalla Federazione Internazionale Baseball (IBAF) sulla storia del baseball internazionale. La versione cartacea del libro è in effetti in Inglese e Spagnolo.
Un gioco e un sogno nasce dall'adattamento che avevo realizzato per questo sito e che ho ampliato in fase di editing, aggiungendo anche qualche nota su quanto accaduto da quando il libro era stato pubblicato (dicembre 2011) a quando ho rimesso mano ai testi (ottobre 2015). 
Questo e-book vuole condividere le vicende del baseball internazionale, che si sviluppano attraverso 5 decenni, con il pubblico del nostro paese. Non si rivolge solo agli appassionati di questo sport, ma a tutti coloro che amino leggere storie interessanti e che si intrecciano con momenti di assoluto rilievo della Storia con la esse maiuscola.
Prima o poi riprenderò in mano il lavoro per parlare delle decisioni che hanno portato a riammettere baseball e softball nel programma delle Olimpiadi, almeno per l'edizione 2020 di Tokyo.

Un gioco e un sogno è in vendita in formato Kindle ed E-Pub a € 3.99

SCARICA DA AMAZON

                    

SCARICA DA EBOOK.IT

 


La copertina del libro digitale sul World Baseball Classic 2013Il World Baseball Classic 2013

 

Dopo il World Baseball Classic 2013, con i colleghi dell'Ufficio Comunicazione della FIBS abbiamo pensato che l'impresa della nazionale italiana di baseball, qualificatasi per la seconda fase contro ogni pronostico, andasse in qualche maniera celebrata. Abbiamo quindi concepito un racconto del Classic, che prendesse spunto da quanto pubblicato sul sito ufficiale della FIBS. Mi sono occupato di limare i collegamenti e di provare a fare di una serie di articoli e immagini un prodotto organico.  Ne è uscito questo libro digitale, che può essere visualizzato o scaricato da questo sito, sia clickando sull'immagine che sul link sottostante.
Le foto e il lavoro di grafica e impaginazione sono di Ezio Ratti.


FAI CLICK QUI PER SCARICARE

 

 

 

PUBBLICAZIONI DIGITALI ultima modifica: 2015-03-20T14:01:21+00:00 da Riccardo Schiroli