Tra la serie con gli Yankees e il mercato

BASEBALL, SPORT

I Red Sox sono sempre primi nella American League Est. Dopo la serie di 4 partite giocata a Fenway, il distacco dagli Yankees è immutato e l’andamento delle partite conferma che tra le 2 squadre non c’è molta differenza. Boston ha vinto la prima partita con una rimonta al nono su Aroldis Chapman, New York ha vinto la seconda al sedicesimo dopo averla pareggiata su un fuoricampo di Holliday contro Kimbrel (prima blown save a Boston su 31 opportunità); New York ha vinto la prima partita del doppio incontro di domenica 3-0 dietro un grande Sabathia e ha perso la seconda 3-0 contro un grande Price e anche a causa di una clamorosa presa al volo di Bradley, che ha negato un fuoricampo da 2 punti a Judge all’ottavo. Sotto trovate il video.

L’impressione è che assisteremo a una volata lunga 75 partite tra Red Sox, Yankees e Tampa Bay Rays. Che, per inciso, domenica hanno perso (contro i Los Angeles Angels 4-3), ma hanno uno staff di lanciatori che li rende competitivi per forza.

Tra gli Yankees e il mercato

Entro una decina di giorni si chiude il mercato dei giocatori sotto contratto e dai Red Sox si attendono un paio di mosse: un terza base e un rilievo.
Iniziamo dal terza base. Boston ha deciso di rilasciare Pablo Sandoval, nonostante lo abbia sotto contratto fino a tutto il 2019 (tipo 18 milioni a stagione, oltre ai 7 e passa che restano da pagare per il 2017) e gli debba 5 milioni come liquidazione se lascia cadere l’opzione per il 2020. Visto che Boston ha designato “for assignment” Sandoval, chi dovesse essere interessato potrebbe averlo in rosa pagando il minimo contrattuale per il 2018 e 2019. Pur di liberare un posto nel roster dei 25, i Red Sox accettano di spendere minimo 47 milioni di dollari per un giocatore che si potrebbero trovare contro come avversario.
Rispedito Tzu Wei Lin in Minor League (non mi è ancora chiaro in che squadra e con che ruolo), con Rafael Devers promosso in Triplo A, al momento il ruolo di terza base se lo divideranno Marrero e Brock Holt, che dopo i mesi difficili, dovuti a un malanno che gli causava vertigini, è tornato in Major League. Secondo quasi tutti gli osservatori, il prossimo terza base dei Red Sox sarà Frazier, attualmente ai White Sox di Chicago. Ma non è chiaro su che basi avverrà l’acquisto: contanti o qualche giocatore di Minor League?
Per quel che riguarda i lanciatori, non arriveranno Doolittle e Madson dagli A’S, visto che sono stati ceduti ai Nationals.
La situazione del ruolo è sempre molto fluida per i Red Sox. Joe Kelly e Blaine Boyer sono in lista infortuni. Carson Smith ha lanciato dal monte il 15 luglio, ma non si parla di data del rientro. Eduardo Rodriguez (che dovrebbe essere il prossimo partente lunedì notte) e Brandon Workman tornano in Major League.

Share Button

3 thoughts on “Tra la serie con gli Yankees e il mercato

  1. Le ipotesi più probabili sembrano essere Eduardo Nunez (Giants), Asdrubal Cabrera (Mets) e Yunel Escobar (Angels). Ne parlerò sicuro nel pezzo di domani

  2. Quindi chi riusciranno a portarci adesso che Frazer è andato agli altri? CHi sarà il nostro nuovo 3b? Machado? Certo sarebbe un sogno. Anche se ho sempre sperato in Donaldson….

Comments are closed.